Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Sant’Agata Militello, droga nelle mutande: in manette 25enne palermitano

MESSINA. Ieri pomeriggio i Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata Militello hanno arrestato in flagranza di reato A. S., 25 anni, residente in provincia di Palermo, accusato di spaccio di droga. Nel contesto delle attività di controllo del territorio e degli obiettivi sensibili intensificati nel periodo estivo, i militari dell’Arma hanno notato nel piazzale della stazione ferroviaria un giovane che si aggirava con fare sospetto nella zona della biglietteria e della sala d’attesa. L’atteggiamento del ragazzo ha destato dubbi giustificati, tanto da indurre i Carabinieri a eseguire una verifica mediante l’ispezione dei bagagli, estesa poi a una perquisizione personale. I risultati non si facevano attendere, perché il 25enne aveva occultato nelle parti intime 4 grammi di cocaina e 10 grammi di hashish suddivisi in dosi ben confezionate pronte per essere immesse sul mercato locale. Lo stupefacente recuperato è stato sottoposto a sequestro e sarà inviato al RIS, il Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche, di Messina per le analisi di laboratorio. A. S. è stato arrestato e su disposizione del pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Patti, dopo le formalità di rito è stato condotto in camera di sicurezza, in attesa di comparire davanti al giudice per l’udienza di convalida e il processo con rito direttissimo.