Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Santa Lucia del Mela, si ubriaca ed evade, arrestato 47enne

MESSINA. Non ha saputo resistere alla tentazione di minacciare nuovamente gli zii ai quali, pochi giorni fa, aveva incendiato la facciata di casa. Così Antonio Franco Bella, 47enne di Santa Lucia Del Mela, ha pensato di alzare il gomito e, visibilmente ubriaco, ripresentarsi alla porta dei familiari. Per farlo, l’uomo è evaso dagli arresti domiciliari cui era stato sottoposto proprio in virtù  del fuoco appiccato ai danni dell’abitazione dei parenti.

Dopo aver tentare di forzare la porta di casa degli zii, il 47enne si è allontanato a piedi nel tentativo di dileguarsi ma è stato individuato dai carabinieri mentre era ancora in stato di ubriachezza e con addosso un grosso coltello da cucina.

Se per l’uomo non si è aperta la porta di casa degli zii, si sono spalancate quelle della casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto dove è stato condotto in stato d’arresto su disposizione del sostituto procuratore Alessandro Liprino.