Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Cronaca. Operazione “Mare sicuro”, quasi 6.000 euro di multe sulla costa ionica messinese

MESSINA. I carabinieri di Taormina, unitamente al personale Locomare di Giardini Naxos hanno proceduto via mare e via terra al controllo di diversi natanti da diporto nell’ambito dell’operazione mare sicuro, nello specchio d’acqua antistante il lungomare Taormina, Letojanni, Sant’Alessio Siculo e Giardini Naxos.

Nel corso dell’attività sono state emesse quattro sanzioni amministrative per un importo totale di circa 6.000 euro. Nello specifico: due verbali per 2.754 euro cadauno a due persone per avere assunto il comando di due acquascooters senza aver conseguito la patente nautica.

/> Un verbale di 172 euro al conduttore di un acquascooter sorpreso a navigare nello specchio acqueo riservato alla balneazione.
Un verbale di 172 euro al conduttore di un natante per aver trasportato un numero di persone superiori a quelle consentite.

L’operazione è stata eseguita con una motovedetta della Guardia Costiera di Catania e un gommone veloce della Locomare di Giardini Naxos, con a bordo personale della Compagnia dei Carabinieri di Taormina. Il servizio ha visto l’impiego di una decina di operatori della Guardia Costiera e di diversi militari della Compagnia Di Taormina.