Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Minacce e violenze a due agenti a Falcone, arrestato quarantenne

MESSINA. Ieri sera i Carabinieri della Stazione di Falcone hanno arrestato in flagranza di reato un 40enne originario della provincia di Enna, responsabile del reato di minaccia, violenza e resistenza nei confronti di due agenti della Polizia Municipale di Falcone. L’uomo era in vacanza e mentre assisteva a una gara podistica pretendeva di oltrepassare le barriere che servivano a interdire il traffico veicolare e pedonale lungo quel tratto di strada comunale. I Vigili Urbani,

dopo avergli impedito di oltrepassare le barriere e il nastro posto a delimitare il tracciato di gara, hanno subito minacce verbali e sono stati presi a spinte. Immediato l’intervento dei militari dell’Arma, così come anticipato ieri sera dal nostro giornale, che hanno provveduto a ricostruire l’accaduto e a procedere all’arresto in flagranza nei confronti del quarantenne. Fortunatamente, non c’è stato alcun ferito. Al termine delle formalità di rito il turista è stato accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, come disposto dal sostituto procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Patti, in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo.