Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Messina, sequestrati e devoluti in beneficenza 163 chili di tonno rosso

MESSINA. La Guardia Costiera peloritana, congiuntamente al personale della sezione navale della Guardia di Finanza ha sequestrato 163 kg di tonno rosso. Il prodotto ittico è risultato privo della documentazione prescritta dalla normativa in vigore documento di cattura (BCD) e pertanto è stato confiscato. Dopo il previsto nullaosta da

parte dei medici appartenenti all’Azienda Sanitaria Provinciale-Dipartimento di Prevenzione Veterinaria di Messina, che hanno attestato l’idoneità al consumo umano, il pesce è stato devoluto in beneficenza alla mensa Padre Annibale nell’Istituto Cristo Re e alla mensa Padri Rogazionisti dell’Istituto Sant’Antonio. Sono state conseguentemente notificate sanzioni amministrative per un totale di 16.000 euro a due ditte cittadine. Le attività di verifica sul rispetto della normativa in materia di pesca continueranno senza sosta su tutto il territorio di competenza.