Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Messina, incidente tra Volante e 2 auto: identificato e arrestato il fuggitivo sullo scooter

MESSINA. Identificato e arrestato l’uomo che ieri sera ha seminato il panico tra la via Garibaldi e la via Cesare Battisti per sfuggire alla Polizia a bordo di uno scooter SH. Si tratta di Domenico Papale, 25 anni, personaggio già noto alle forze dell’ordine. Per non essere fermato dai poliziotti, Papale ha effettuato manovre spericolate all’incrocio tra la via Garibaldi e la via Cesare Battisti nonostante fosse tallonato dalla Volante. Quando si è trovato davanti alcuni pedoni che stavano attraversando la strada, il 25enne ha preso contromano la via Cesare Battisti. Spaventati dalle sue manovre, i pedoni si sono bloccati, finendo sulla traiettoria dell’auto della Polizia.

Solo grazie al sangue freddo del poliziotto alla guida, che per evitarli ha impattato una Fiat Panda e una Mercedes che stavano passando in quel momento provenienti dalla stessa via Battisti, si è evitato il peggio.

Tutto è iniziato intorno alle 20.30 a piazza Antonello, quando i componenti di una Volante hanno notato uno scooter SH 300 zigzagare a folle velocità tra le auto e poi passare con il rosso. I poliziotti hanno riconosciuto nel centauro il 25enne Papale. A quel punto è scattato l’inseguimento per le vie della città. Rintracciato poco dopo sotto casa dai poliziotti, il giovane ha consegnato lo scooter ammettendo di essere fuggito in quanto sprovvisto di patente e copertura assicurativa. Papale è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e indagato per omissione di soccorso, mentre l’SH 300 è stato sottoposto a sequestro.