Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Messina, evade dagli arresti domiciliari per raggiungere la compagna a Caltanissetta.

MESSINA.  Nel primo pomeriggio di ieri i Carabinieri della Radiomobile di Barcellona e della Stazione di Santa Lucia del Mela hanno arrestato il cittadino rumeno Vasile Constantin Cimpoesu, di 26 anni, per il reato di evasione. Il giovane si era allontanato nella tarda serata di giovedì dalla propria abitazione di Santa Lucia del Mela, in provincia di Messina, dove era ristretto agli arresti domiciliari per gravi reati contro la persona (sequestro e lesioni personali). Le attività di ricerca, serrate ed incessanti, sono scattate sin da subito da parte dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Barcellona Pozzo di Gotto  con l’ausilio della locale Stazione Carabinieri. L’attività info – investigativa condotta e sviluppata in modo sinergico tra i Reparti dell’Arma e il coordinamento della locale Procura della Repubblica ha permesso di individuare il fuggitivo all’ interno dell’abitazione della compagna in Delia, in provincia di Caltanissetta, dove è stato arrestato. Il giovane, al termine delle formalità di rito, è stato associato al carcere di Caltanissetta.