Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Messina, aggressione a controllore ATM: solidarietà dal sindaco De Luca e dai sindacati

MESSINA. Solidarietà del sindaco Cateno De Luca al controllore dell’ATM che stamane è stato aggredito da un passeggero senza biglietto. Il primo cittadino è andato a trovare il dipendente dell’ATM al Pronto Soccorso dell’ospedale Piemonte e gli ha espresso dispiacere per quanto avvenuto, ribadendo la necessità di installare delle telecamere sui mezzi.

Solidali anche FILT CGIL, FIT CISL e UILTrasporti. “Il tema della sicurezza per il personale front line ATM dev’essere sempre attenzionato nelle scelte aziendali -hanno scritto i responsabili di federazione. Solo pochi giorni fa durante la riunione con il nuovo CdA avevamo chiesto che i verificatori non fossero lasciati soli nello svolgimento delle loro azioni di controllo e anti evasione, specialmente di notte e in un frangente come quello attuale dove si riscontra nell’utenza sempre maggiore nervosismo per i recenti disservizi che si registrano nel trasporto pubblico locale. Da mesi anche il servizio di guardie giurate sperimentato dal 2017 è stato sospeso e ci auguriamo che insieme al sindacato si possano mettere in atto tutte le azioni necessarie a garantire massima prevenzione di questi incidenti che troppo spesso coinvolgono autisti, verificatori e ausiliari del traffico”.