Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Inseguimento folle a Barcellona PG, convalidato l’arresto per il 30enne che ha seminato il panico

MESSINA. Come richiesto dal Pubblico Ministero Francesco Dieni, il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Barcellona Francesco Alligo ha convalidato l’arresto del trentenne G. G., che nei giorni scorsi si è reso protagonista di un folle inseguimento su un’Audi 3 nelle vie del centro della città del Longano. L’uomo, per il quale sono stati disposti i domiciliari e che è difeso dall’avvocato Carmelo Monforte, intorno alle 20 del 26 dicembre scorso non si è fermato all’alt di una pattuglia della Polizia durante un controllo di routine ed è fuggito, imboccando poi contromano la via Trieste, rischiando peraltro anche di impattare contro un’auto che si muoveva in senso giusto. In ausilio dei poliziotti una pattuglia del Nucleo Radiomobile del Comando Carabinieri barcellonese. L’accusa è di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.