Cronaca. I precari Asu dei comuni di Barcellona PG, Terme Vigliatore e Merì in sciopero

Asu in sciopero al di Merì

I lavoratori Asu – impegnati nelle attività socialmente utili – dei di Barcellona Pozzo di Gotto, Terme Vigliatore e Merì hanno aderito allo sciopero per la mancata stabilizzazione. Assemblee, in realtà, sono previste in tutti i Comuni d’Italia. Lo sciopero è stato

proclamato – da oggi al 28 febbraio – dalle sigle sindacali Ale Ugl, Confintesa, Sinalp, Cub e Alba perché la copertura finanziaria per gli Asu sarebbe garantita, ad oggi, fino alla fine dell’anno. Quindi non soltanto, appunto, non sono stati ancora stabilizzati, ma dal primo gennaio del 2020 sono a rischio i rinnovi dei contratti.


Carmelo Amato

Il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori comunali, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.