Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Detenzione illegale di armi, arrestato 66enne a Santa Lucia del Mela

MESSINA. Ieri pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Santa Lucia del Mela, con l’ausilio di una Squadra dei Cacciatori di Sicilia hanno arrestato un pensionato del luogo, S. A. di 66 anni per detenzione illegale di armi e munizioni. A Timpanara, all’interno di un casolare di proprietà dell’arrestato i Carabinieri hanno rinvenuto due armi mai denunciate: una pistola Beretta 1915, calibro 7,65 e un fucile monocanna DELFO calibro 9

mm, entrambe provviste di matricola e perfettamente funzionanti. Le ricerche hanno permesso di recuperare e sequestrare anche 110 proiettili idonei per il fucile e 35 munizioni dello stesso calibro della pistola. L’uomo è stato accompagnato agli arresti domiciliari nella sua abitazione così come disposto dal sostituto procuratore Alessandro Liprino della Procura della Repubblica di Barcellona PG. Sono in corso ulteriori verifiche sull’origine e la provenienza delle armi e delle munizioni, le quali sono state sequestrate, mentre saranno effettuati accertamenti tecnici sulla pistola per appurare se sia stata mai utilizzata per commettere fatti delittuosi.