Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Barcellona PG, vie Saia D’Agri e Micca nel degrado. Decisa presa di posizione dei residenti

MESSINA – Serve più cura per le vie Saia D’Agri e via Pietro Micca. A segnalare la situazione alla nostra redazione alcuni residenti: «In più punti le strade sono disastrate, e se ciò non bastasse la loro ristrettezza mette a repentaglio la sicurezza degli automobilisti per il fatto che non si provvede da tempo a tagliare l’erba che restringe le carreggiate, invase in certi punti da rovi e arbusti sporgenti. Capiamo benissimo che le strade conducono verso piccole zone, ma anche essi sono abitati da cittadini barcellonesi che non devono essere discriminati e che dovendo come gli altri pagare imposte e tributi gradirebbero anche poter usufruire dei servizi essenziali. Non possiamo percorrere strade che sembrano foreste, vedere muretti o guardrail invasi da rovi ed erbacce quando sul ponte Longano davanti il Palazzo comunale non spunta un filo d’erba fuori posto. Si cerchi di intervenire senza ricorrere alla solite inaccettabili scuse».

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.