Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Barcellona PG, revocato il divieto di dimora per il funzionario comunale Carmelo Rucci

MESSINA. Il giudice del tribunale di Barcellona Pozzo di Valeria Gioeli non ha prolungato il divieto di dimora a Barcellona Pozzo di Gotto nei confronti di Carmelo Rucci, il funzionario comunale indagato nell’inchiesta su di un presunto abuso d’ufficio per delle autorizzazioni per l’ampliamento del bed & breakfast “Mandanici”, di proprietà della famiglia dell’ex assessore comunale Angelo Coppolino. Il 16 febbraio era scaduta la misura restrittiva. Lo stimato architetto Rucci potrà adesso tornare in servizio a Palazzo Longano. Il prossimo 7 marzo l’architetto comparira in aula per l’udienza preliminare.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.