Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Barcellona PG, non si ferma all’alt dei carabinieri e fugge. Denunciato giovane

Movimentato episodio, intorno alle 2 di stanotte, a Barcellona Pozzo di Gotto, con un inseguimento che si è concluso a pochi metri di distanza dal Villino Liberty di via Roma.

L’episodio ha avuto inizio quando una pattuglia della Radiomobile era impegnata in un posto di controllo. I militari hanno intimato l’alt a un uomo in sella al suo scooter Scarabeo che però non si è fermato e si è dato alla fuga.

Così è iniziato l’inseguimento in diverse vie della città, alcune anche procedendo contromano. La pattuglia è quindi riuscita, non senza difficoltà, a raggiungere e a bloccare il fuggitivo, che ha anche riportato delle ferite per essere caduto dal motorino. Trasportato in ospedale, è stato giudicato guaribile in pochi giorni. Si tratta di un 31enne del luogo. I carabinieri lo hanno quindi controllato e hanno scoperto che si trovava alla guida dello scooter senza patente. A seguito dei vari accertamenti di rito, il giovane è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e per guida senza patente. Diverse anche le sanzioni amministrative per violazione del codice della strada.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.