Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Barcellona P.G, sit-in di protesta degli agenti di polizia penitenziaria davanti al carcere

Le organizzazioni sindacali del Corpo di Polizia Penitenziaria, S.A.P.Pe, Osapp, Uil, Sinappe e Cisl, hanno effettuato stamattina un sit-in di protesta davanti al carcere di via Madia a Barcellona Pozzo di Gotto, per accendere i fari sui disagi che devono sopportare giornalmente gli agenti all’istituto penitenziario della città del Longano. “Preso atto dell’assoluta mancanza di iniziative per la soluzione di talune problematiche segnalate più volte all’organo regionale dell’Amministrazione Penitenziaria, oggi abbiamo effettuato il sit-in di protesta innanzi l’istituto penitenziario barcellonese, per portare a conoscenza l’opinione pubblica, anche tramite volantinaggio, dello stato in cui i poliziotti penitenziari sono costretti quotidianamente ad operare”. Il direttore del carcere Romina Taiani sulla questione al momento non ha voluto rilasciare dichiarazioni.

Carmelo Amato

Barcellonese doc, il giornalismo è la sua ragione di vita. Indistruttibile, infaticabile, instancabile, riesce a essere sul posto “prima ancora che il fatto succeda”. Dalla cronaca nera allo sport nulla gli sfugge. È l’incubo degli amministratori di Palazzo Longano, che se lo sognano anche di notte e temono i suoi video e i suoi articoli nei quali denuncia disservizi e inefficienze e dà voce alle esigenze dei suoi concittadini. Sconfina spesso a Milazzo e dintorni.