Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Barcellona P. G., droga, armi e guida in stato di ebbrezza: blitz notturno dei Carabinieri

MESSINA. A conclusione di un servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno della guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e psicotrope ed effettuato nei luoghi della movida notturna presenti a Barcellona Pozzo di Gotto e sul litorale dei Comuni limitrofi di Terme Vigliatore, Falcone e Oliveri, i militari della Compagnia Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto ha scorsa notte hanno deferito in stato di libertà 7 persone (5 per porto di armi od oggetti atti ad offendere, uno per inosservanza alle prescrizioni della sorveglianza speciale ed un settimo per disturbo alla quiete pubblica). Il dispositivo di controllo ha visto coinvolti gli equipaggi dell’Aliquota Radiomobile e le pattuglie delle dipendenti Stazioni di Santa Lucia del Mela, Terme Vigliatore e Falcone. In particolare, i controlli sono stati svolti nei pressi dei locali e dei luoghi di aggregazione presenti sul lungomare che va da Barcellona a Oliveri. I militari dell’Aliquota Radiomobile hanno svolto controlli sugli automobilisti in uscita dai locali serali e notturni con l’etilometro e 3 conducenti sono stati segnalati per guida in stato di ebbrezza con contestuale ritiro della patente di guida.

Inoltre, sono stati disposti mirati servizi preventivi alla diffusione delle sostanze psicotrope nei luoghi di maggiore ritrovo, tanto che il bilancio è di 10 persone segnalate al Prefetto di Messina per uso personale di sostanze stupefacenti. Il servizio ha permesso di controllare 125 persone e 57 veicoli e di sottoporre a fermo amministrativo un veicolo per mancanza della copertura assicurativa