Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Arrestato per estorsione nel 2005, la condanna definitiva arriva dopo 13 anni

MESSINA. I Carabinieri hanno arrestato G. M., 45enne residente nel villaggio Castanea per il reato di estorsione che l’uomo ha commesso ai danni di un commerciante messinese nel 2005. Il tutto è scaturito dalla denuncia della vittima che, soltanto dopo diversi mesi dall’accaduto aveva trovato il coraggio di affidarsi alle forze dell’ordine e denunciare i fatti. Successivamente l’estorsore e i suoi complici sono stati arrestati, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Ora è arrivata la condanna definitiva e così i Carabinieri hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica della Corte d’Appello di Messina a seguito della condanna dell’uomo, che dovrà espiare la pena definitiva di 6 anni e 8 mesi di reclusione. L’arrestato è stato accompagnato nel carcere di Gazzi dai Carabinieri della Stazione di Castanea.