#Cronaca. Armi e droga in un casolare, arrestato pluripregiudicato messinese

pistola browing siciliansE’ stato arrestato oggi dai poliziotti della Squadra Mobile di Messina il pluripregiudicato Domenico Quaranta. Su di lui pendono le accuse per i reati di detenzione ai fini di spaccio di droga e detenzione di arma comune da sparo clandestina. Durante l’operazione, avvenuta all’ di un casolare di proprietà del cinquantaseienne messinese, è stata rinvenuta una pistola semiautomatica marca Browning calibro 6.35 con matricola punzonata e mezzo chilo di cocaina. Negli stipetti della cucina, avvolta in numerosi involucri trasparenti, è stata trovata la sostanza stupefacente, mentre in una pochette c’era un droga siciliansbilancino di precisione perfettamente funzionante.

Scovati anche numerosi ritagli di

cellophane usati comunemente per il confezionamento delle dosi. E sempre nell’armadietto della cucina è stata ritrovata anche l’arma, con serbatoio caricatore contenente proiettili inesplosi. Sequestrata una cospicua somma di denaro custodita nella tasca del pantalone di Quaranta. L’azione è stata condotta dai poliziotti nell’ambito di una costante attività di osservazione che da tempo interessa, tra gli altri, pure il quartiere di Mangialupi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.