Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Costituito in Prefettura il Comitato Eventi

Il prefetto di Messina Stefano Trotta

Alle ricorrenze solenni non si arriva mai abbastanza preparati. E così il prefetto di Messina Stefano Trotta ha deciso di costituire un Comitato Eventi.

Sarà un organo di consulenza del prefetto, istituito per programmare l’organizzazione delle cerimonie nazionali del 4 novembre (Festa dell’Unità nazionale e delle Forze Armate), del 25 aprile (Festa della Liberazione), del 2 giugno (Festa della Repubblica), del 17 marzo (Festa dell’Unità d’Italia), la Giornata della Memoria il 27 gennaio per ricordare i 6 milioni di ebrei uccisi nei campi di concentramento nazisti e il Giorno del Ricordo il 10 febbraio per commemorare le 6 mila vittime delle foibe jugoslave.

“Il Comitato -fanno sapere dalla Prefettura di Messina- oltre alle succitate ricorrenze di carattere istituzionale, promuoverà ulteriori iniziative anche di connotazione culturale con la finalità di accrescere la sensibilità civica delle giovani generazioni, innalzando il senso di legalità ed educando alla civile convivenza ed al rispetto reciproco”.

Il Comitato Eventi è composto da alcuni esperti designati dalle Pubbliche Amministrazioni e dalle Formazioni sociali che saranno coordinati dall’ex prefetto Giancarlo Ingrao. Alle attività sovrintenderà il vice prefetto vicario della Prefettura di Messina Maria Antonietta Cerniglia.