Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Coronavirus Sicilia, poche tutele e nessuna sicurezza: in sciopero i Vigili del Fuoco

SICILIA. Sciopero regionale dei Vigili del Fuoco proclamato dal sindacato USB VVF Sicilia domani, giovedì 7 maggio, dalle 9 alle 14. I lavoratori chiedono “maggiori tutele, test sierologici e tamponi in maniera costante, perché ancora nulla è stato fatto. Riprendere le assunzioni, attuazione delle convenzioni boschive perché domani potrebbe essere tardi”. L’USB VVF Sicilia lamenta ritardi nei pagamenti, denuncia “i magazzini vuoti” e pretende più formazione.  “Il COVID-19 -spiega Carmelo Barbagallo, coordinatore regionale USB Vigili del Fuoco Sicilia– è l’ennesima emergenza che ci vede in prima linea ed è stato grosso il sacrificio, anche per la perdita di nostri colleghi. Noi siamo stanchi delle pacche sulle spalle. Vogliamo un contratto vero e la tutela della nostra salute”.