Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Coronavirus Palermo, Pasqua sul tetto al quartiere Sperone tra balli e birre

PALERMO. Tutti a casa per proteggersi dal coronavirus e loro sul tetto a bere, mangiare e ballare. È successo nel quartiere Sperone, dove oggi una ventina di persone (tra loro anche diversi bambini) ha pensato bene di festeggiare la Pasqua violando ordinanze e DPCM arrostendo salsicce in terrazza e bevendo birra “contro il virus”. Tra l’altro in una situazione di grave pericolo non solo per la totale assenza di guanti e mascherine, ma anche perché la terrazza è priva di ringhiere.

 

Incuranti di tutto, hanno persino postato dei video su facebook. Le urla e gli schiamazzi hanno attirato l’attenzione dei vicini, che hanno segnalato la cosa alle forze dell’ordine. Risultato: diverse pattuglie della Polizia subito sul posto (con un elicottero che dall’alto controllava la situazione e che è stato “accolto” con fuochi d’artificio) e una raffica di denunce. (video da facebook)