Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Coronavirus e reminiscenze naziste, bufera sul presidente della Liguria che definisce improduttivi gli anziani

GENOVA. Leggendo uno degli ultimi tweet del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti sembra quasi di tornare indietro di 80 anni e al piano eugenetico di Aktion T4 dei nazisti. Prima definisce gli anziani improduttivi, poi, per dare un contentino, aggiunge che comunque devono essere tutelati. Nell’era del covid-19 e dei politici che scrivono sui social senza filtri invece di dotarsi di un buon ufficio stampa (nel suo caso a quanto pare essere un giornalista professionista non è servito a molto), succede anche questo: che un presidente di Regione, in questo caso la Liguria, come il forzista Giovanni Toti, lanci un tweet dai toni sconcertanti. “Per quanto ci addolori ogni singola vittima del #Covid19, dobbiamo tenere conto di questo dato: solo ieri tra i 25 decessi della #Liguria, 22 erano pazienti molto anziani -dichiara. Persone per lo più in pensione, non indispensabili allo sforzo produttivo del Paese che vanno però tutelate”. Sommerso da critiche e insulti, dopo un’ora si nasconde dietro lo staff, che puntualizza: “Il senso di questo tweet, che appartiene a un ragionamento più ampio, è stato frainteso. I nostri anziani sono i più colpiti dal virus, sono persone spesso in pensione che possono restare di più a casa e essere tutelate di più”. Il dato più sconcertante? Gli oltre mille “mi piace” messi insieme tra il primo e il secondo tweet.

 

Elisabetta Raffa

Giornalista professionista dal secolo scorso, si divide equamente tra articoli di economia e politica, la cucina vegana, i propri cani, i libri, la musica, il teatro e le serate con gli amici, non necessariamente in quest’ordine. Allergica ai punti e virgola e all’abuso dei due punti, crede fermamente nel congiuntivo e ripete continuamente che gli unici due ausiliari concessi sono essere e avere. La sua frase preferita è: “Se rinasco voglio essere la moglie dell’ispettore Barnaby”.