Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Consorzi Asi, nominati i Commissari liquidatori

La giunta di governo, presieduta da Raffaele Lombardo, ha nominato i commissari straordinari con poteri di liquidazione di dieci Consorzi Asi della Sicilia. Il provvedimento, su proposta dell’assessore regionale alle Attivita’ produttive Marco Venturi, prevede che i commissari restino in carica per sei mesi. Dovranno gestire l’ordinaria e la straordinaria amministrazione e contestualmente dovranno anche porre in liquidazione i Consorzi. Al termine del mandato i beni, attivi e passivi, confluiranno nell’Istituto Regionale per lo Sviluppo delle Attivita’ Produttive, Irsap, cosi’ come previsto dalla legge approvata a dicembre dall’Assemblea Regionale Siciliana.

Di seguito a margine di ciascun Consorzio ASI, le qualifiche dei commissari straordinari designati: Consorzio ASI di Agrigento: Alfonso Cicero (dirigente Regione siciliana ed attuale presidente del Consorzio ASI di Caltanissetta); Consorzio Asi del Calatino: Giuseppe Greco (attuale presidente del Consorzio ASI del Calatino); Consorzio ASI di Caltanissetta: Alfonso Cicero (dirigente Regione siciliana ed attuale Presidente del Consorzio ASI di Caltanissetta); Consorzio ASI di Catania: Giovanni Spampinato (dirigente Regione siciliana); Consorzio ASI di Enna: Alfonso Cicero (dirigente Regione siciliana ed attuale presidente del Consorzio ASI di Caltanissetta); Consorzio ASI di Gela: Giuseppe Pisanu (attuale presidente Consorzio ASI di Gela); Consorzio ASI di Messina: Salvatore Lamacchia (dirigente Regione siciliana); Consorzio ASI di Palermo: Pietro Sciortino (dirigente Regione siciliana); Consorzio ASI di Siracusa: Salvatore Pirrone (dirigente Regione siciliana); Consorzio ASI di Tra pani: Gaspare Noto (dirigente Regione siciliana). Resta da nominare il Commissario del Consorzio Asi di Ragusa.