Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Concorso “Raccogliamo valore”, la Enzo Drago di Messina è l’unica scuola siciliana in gara

MESSINA. È l’unica scuola della Sicilia a partecipare e ha bisogno del sostegno di tutti per vincere. La scuola media Enzo Drago di Messina, diretta dalla preside Giusy Scolaro, partecipa al concorso nazionale “Raccogliamo valore”, che promuove l’attenzione per i temi dell’ambiente e della sua tutela. Gli alunni della Enzo Drago, coordinati dai docenti Alessandro Fazio, Laura Marino, Giusy Calabrò e Cinzia Romeo hanno partecipato con i due video Colaraee e Pifferaee. Per far vincere loro questa sfida è sufficiente andare su Facebook e cliccare su questi due link: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10219921707026822&id=1646141158?sfnsn=scwspwa&extid=0sRLZGe7E8WkK608

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10219929392938965&id=1646141158?sfnsn=scwspwa&extid=QNCQCOPA2qzvx5fi

Il professor Alessandro Fazio

“Ciascuna classe -spiega il professor Fazio- ha usato la tecnica dello storytelling (metodo che usa la narrazione come un mezzo creato dalla mente per inquadrare gli eventi reali e spiegarli secondo una logica di senso, ndr) per spiegare l’importanza della raccolta differenziata e l’impatto che ha non solo adesso ma anche sul futuro della Terra, soprattutto in relazione ai cosiddetti RAEE, tutte le apparecchiature elettriche ed elettroniche ormai inutilizzabili. Gli elaborati sono stati condivisi da noi docenti su una piattaforma specifica e l’ultimo giorno utile per votarli è il 31 maggio prossimo”. Ci sono ancora ben 4 giorni per dare una spinta a questa scuola che, ribadiamo, è l’unica della Sicilia a partecipare.  Successivamente, la giuria di Ecolamp ed Educazione digitale selezionerà i tre progetti migliori per ogni categoria e le classi che vinceranno (le prime tre per elementari, medie e superiori) riceveranno in premio dei tra i 200 e i 400 euro per l’acquisto di materiale scolastico.