Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Commissione ARS per la sburocratizzazione, Amata FDI: “Un primo passo è compiuto”

SICILIA. Arrivano i commenti della capogruppo di Fratelli d’Italia all’ARS Elvira Amata sull’approvazione in Aula, mercoledì scorso, della costituzione di una Commissione speciale per la sburocratizzazione in Sicilia. “Un primo passo si è compiuto, adesso andiamo avanti il più velocemente e concretamente possibile – dice Amata. Semplificazione è la parola chiave per comprendere qual è la primaria necessità del nostro sistema e porre rimedio a decenni di processi legislativi e amministrativi lenti e obsoleti. Una zavorra, una palla al piede del territorio, delle piccole e medie imprese, dei processi di sviluppo e crescita in tutti i settori, a partire da quelli dei servizi al cittadino. Il complesso sistema di norme, leggi, decreti, regolamenti, circolari che regolano i processi amministrativi rappresenta troppo spesso un ostacolo, a volte insormontabile, in grado di rallentare o addirittura paralizzare tutte le iniziative e i settori produttivi. Per procedere a passo spedito e in modo pieno serve l’aiuto e la partecipazione di tutte le forze politiche presenti all’ARS e che vada avviato un percorso che coinvolga gli Ordini professionali, le categorie produttive, i sindacati, gli Enti del terzo settore, l’ANCI ecc. Il presidente dell’ARS Gianfranco Micciché da anni è sostenitore della necessità di avviare un profondo processo di semplificazione e sburocratizzazione e trovo lodevole che abbia ritenuto che fosse il Parlamento siciliano a promuovere una riforma epocale in tal senso, accogliendo in modo convinto la proposta di Fratelli d’Italia di istituire un’apposita Commissione Speciale. Il Parlamento siciliano tutto, con l’accoglimento dell’Odg di Fratelli d’Italia, ha dimostrato di voler dare ai siciliani un risultato concreto. La Sicilia, ancora una volta, può essere apripista di importanti cambiamenti”.

Palazzo dei Normanni