Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Coglitore: via i 40 milioni della Regione dal Bilancio

Ferdinando Coglitore, Ragioniere Generale del Comune

Come abbiamo anticipato il 31 gennaio scorso, i 40 milioni della Regione sono stati cancellati ufficialmente dal Bilancio di Previsione 2012 del Comune di Messina. Anche perché, strada facendo, erano diventati 33. Nell’intervista che alcune settimane fa ci ha concesso in esclusiva, il Ragioniere Generale Ferdinando Coglitore era stato molto chiaro.

“I soldi della Regione non ci sono ed io li tolgo dal Bilancio –dichiarò allora. Quando arriveranno, se mai arriveranno, li inserirò. Fino a quel momento, per quanto mi riguarda non esistono. Non posso prendere in considerazione somme che attualmente non sono concrete, reali. Non penso che non arriveranno mai -spiegò Coglitore- ma quello che forse non è ancora chiaro è che il trasferimento di questi 33 milioni nelle nostre casse dipenderà esclusivamente dal fatto che Messina acceda al Fondo Salva-Comuni. Se prima non si sblocca questa partita a livello nazionale, fondi regionali non ne vedremo. Quando arriveranno, li inserirò nel Bilancio Previsionale 2013, che dovrà essere pronto entro giugno”.

Una rivincita non da poco, quella di Coglitore, che ha sempre sostenuto che i milioni della Regione non erano necessari per approvare il Bilancio. Quando glielo chiediamo direttamente glissa e risponde: “Veramente io avevo proposto un’altra soluzione –puntualizza. L’articolo 5 della 174 prevede l’anticipazione di parte della somma, due milioni 400 mila euro, anche se il Piano non è stato approvato. Ma mi è sttao detto di no. La verità è che Croce è stato illuso da Crocetta. Baci e abbracci, ma qua soldi non ne sono arrivati”.

Injutile e molto teatrale quindi la maratona di fine anno, con il Previsionale 2012 approvato poco dopo le 8 di sera dal Consiglio comunale. Un braccio di ferro tra Croce ed il suo staff e l’Area Economico-Finanziaria del Comune, che a distanza di 2 mesi sembra quasi privo di senso.