Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cinema, a Lampedusa soffia il “Vento del Nord”

Carolina Crescentini

Tredici commedie sotto le stelle e due testimonial come Carolina Crescentini e Francesco Scianna per cominciare. Inizierà oggi e si concluderà il 4 agosto la maratona di film, documentari, incontri e serate con cui il mondo del cinema intende rilanciare l’isola di Lampedusa dopo la lunga stagione degli sbarchi. La rassegna “Vento del Nord”, organizzata da un grande amico di Lampedusa, Massimo Ciavarro, porterà nell’isola ospiti, protagonisti, film e inediti per far riflettere ma soprattutto sorridere.
Si comincia con una lunga serie di documentari “storici” dedicati alla natura, alle curiosità ed alle tradizioni dell’isola, anche con una selezione di documenti russi arrivata da Pesaro, ma soprattutto

– insieme a Carlo Conti – con la lunga notte dedicata al più celebre e popolare “lampedusano” di adozione, Domenico Modugno. Poi, le tredici commedie in cartellone. “E’ un po’ di respiro in una lunga stagione di problemi e polemiche – spiega Ciavarro che da mesi è di fatto il testimonial di una campagna di attenzione per i lampedusani e che vuole essere soprattutto un momento d’attrazione per richiamare i turisti”.

Massimo Ciavarro

Quest’edizione di Vento del Nord è organizzata con il sostegno degli assessorati siciliani dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, del Territorio e Ambiente e del Turismo e Spettacolo e con il patrocinio della Presidenza della Regione Siciliana e del comune di Lampedusa e Linosa. Per maggiori informazioni e per conoscere il calendario completo dell’iniziativa: www.ventodelnord.it