Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Catania. Vigile Urbano Placca scippatore in via Vincenzo Giuffrida

Regolava il traffico, ma insospettito dalle urla per strada, si lancia all’inseguimento e blocca uno scippatore  che aveva rotto il setto nasale a una donna per rubarle la borsa. “Sono questi gli esempi positivi di cui Catania ha bisogno” – il sindaco Enzo Bianco a proposito dell’ispettore della Polizia municipale, Mario Mirabella, di 57 anni, che ha letteralmente placcato il rapinatore in va Vincenzo Giuffrida.

Venerdì nel tardo pomeriggio Mirabella stava dirigendo il traffico all’incrocio tra la via Giuffrida e il viale Raffaello Sanzio. Insospettito da un giovane inseguito da un’altra persona che gli urla di essere uno scippatore.

Mirabella lascia la sua postazione e si lancia in un inseguimento a piedi   e lo placca in stile rugbistico all’incrocio tra il  viale Sanzio e via Vittorio Emanuele Orlando.

 Il giovane scippatore, Daniele Marraffino, 32 anni di Castel di Judica, è stato arrestato dagli agenti di Polizia intervenuti nel frattempo.

Maraffino poco prima aveva scippato della borsa una donna dopo averla scaraventata per terra. La vittima caduta violentemente  sul marciapiede si è rotta il setto nasale e ha subito un trauma facciale e diverse abrasioni sul volto.

“Mi è scattata la rabbia dentro e così  sono riuscito a raggiungere quel ragazzo che, come ho poi appreso dalla polizia, aveva agito insieme a un complice”- racconta orgoglioso l’ispettore Mirabella.

 

 

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.