Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Catania. Truffa del “macellaio” in banca, individuato il responsabile

PoliziaIndividuato e denunciato per truffa dalla Polizia di Stato di Catania l’autore dello scherzetto all’impiegata di una banca etnea.

L’uomo qualche giorno fa si era fatto pagare dalla dipendente dell’istituto di credito 50 euro per una provvista di carne. Il truffatore aveva detto di doverla consegnare di direttore che l’aveva ordinata. In realtà non era vero e il pacco conteneva solo frattaglie di pollo.

L’uomo, un 50enne che lavora in una macelleria, avrebbe ammesso le sue responsabilità dicendo di avere problemi economici.

Le indagini della sezione Contrasto al Crimine Diffuso della Squadra Mobile della Questura di Catania, grazie anche alla visione delle immagini del sistema di video-sorveglianza della banca, hanno consentito di individuare il truffatore.

Secondo la polizia aveva già realizzato altri colpi analoghi a un esercente commerciale di via Umberto, a una farmacia e a una parafarmacia della zona Borgo. Indagini sono in corso per accertare altre eventuali truffe.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.