#Catania. Trentamila persone hanno partecipato al Lungomare liberato

Catania_Lungomare_LiberatoIn trentamila hanno affollato il Lungomare Liberato a Catania. “Uno straordinario successo -commenta il sindaco Enzo Bianco. Una giornata di grande felicità, con i catanesi che dopo tanta pioggia avevano una gran voglia di sole e di incontrarsi e divertirsi insieme”.

L’appuntamento era rimandato per due volte a causa del maltempo. “Piacevolissimo -prosegue Bianco, arrivato in bicicletta– vedere questa gran folla.

Tantissime famiglie con i propri bambini, tutti sorridenti e allegri, godersi il sole, la vista e il profumo del mare e le numerosissime iniziative che continuano a fiorire attorno a questa manifestazione diventata ormai un brand. Ma si conferma anche un appuntamento di grande valenza civile per esempio per quel che riguarda le politiche della viabilità.

Considero un esperimento interessantissimo il ciclobus che, nato dalla collaborazione delle associazioni dei ciclisti e della Polizia

municipale, ha portato oggi un lungo serpentone di famiglie con bambini, tutti in bicicletta, dalla piazza Santa Maria di Gesù fino al Lungomare”.

A proposito di mobilità sostenibile il sindaco, con gli assessori alla Polizia municipale Marco Consoli e alla Viabilità Rosario D’Agata, ha ricevuto idealmente dalla presidente Francesca Garigliano una delle dieci rastrelliere per bici donate alla città dall’Asec Trade.

“Lungomare liberato – spiegano dal Comune di Catania- come occasione di confronto, ma soprattutto di divertimento: danze collettive e estemporanee, l’autobooks e le sedute gratuite di Trucco&parrucco, i concorsi per realizzare filmati e la scoperta dei borghi marinari e tanto altro. A cominciare dagli esercizi commerciali pieni di gente”.

L’idea che si sta facendo strada, rivelano dall’amministrazione comunale, anche per andare incontro alle richieste di chi vorrebbe partecipare al Lungomare liberato venendo da fuori Catania, è quello, adesso che la bella stagione può consentirlo, di un calendario che consenta di promuovere con anticipo le iniziative.


Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *