Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Catania. Trasportavano eroina, arrestati due tunisini

Guardia di FinanzaViaggiavano in pullman con 8 mila euro di eroina. Ma i finanzieri del Comando Provinciale di Catania, nella mattina di ieri, 7 ottobre, li bloccano durante un’attività contrasto del traffico di sostanze stupefacenti presso il terminal arrivi degli autobus di via Archimede a Catania. Finiscono in manette Mounir Sahlaoui e Mohamed Chabbi, trentaduenni tunisini gravati da numerosi precedenti per stupefacenti.

“I militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza – si legge in una nota  dalla Procura della Repubblica – stavano effettuando controlli sui bagagli dei passeggeri di un pullman proveniente da Palermo,

quando hanno notato due tunisini visibilmente nervosi. Di fronte alla richiesta di ispezionare il bagaglio, uno dei due ha tentato una fuga precipitosa, ma è stato raggiunto e bloccato dai finanzieri”.

Intanto, l’altro approfittando della concitazione, gettandolo a terra un involucro contenente eroina. I due sono stati così sottoposti a un’accurata perquisizione e, negli indumenti intimi, i finanzieri hanno trovato altra droga.

Le analisi effettuate hanno poi confermato che si trattava di eroina brown sugar, per un peso complessivo di 50 grammi. Lo stupefacente, dal quale sarebbero state ricavate circa 250 dosi da immettere sul mercato catanese, avrebbe fruttato approssimativamente circa 8mila euro. I due trentaduenni tunisini sono stati accompagnati presso la casa circondariale di piazza Lanza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.