Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Catania. Tentano di uccidere a martellate un mauriziano per una vendetta d’amore

Leckram Bhoyroo
Leckram Bhoyroo
Dipu Mondal
Dipu Mondal

Domenica scorsa gli agenti delle Volanti della Questura di Catania hanno arrestato il cittadino mauriziano Leckram Bhoyro, di 46 anni, e il bengalese Dipu Mondal, di 56 anni, perché responsabili del reato di tentato omicidio nei confronti di una cittadino mauriziano.

Dalla Questura spiegano in dettaglio che: “alle 20 di domenica, i poliziotti sono intervenuti in una via Salvatore Tomaselli dove era stata segnalata un’aggressione che coinvolgeva degli stranieri.

Gli agenti della sezione Volanti, intervenuti immediatamente, hanno sorpreso un uomo, poi identificato in Dipu Mondal, mentre sferrava violente martellate sulla parte anteriore di uno scooter di cui aveva già distrutto il paravento. Intanto, Leckram Bhoyro stava bloccando un uomo che, sebbene indossasse un casco, aveva il volto escoriato e sanguinante. All’arrivo della Polizia, entrambi gli aggressori hanno tentato la fuga, ma sono stati subito raggiunti e bloccati”.

L’uomo ferito, originario di Mauritius, presentava numerose ferite. Il casco che indossava mostrava chiari segni di martellate inferte. L’uomo è stato condotto al Pronto Soccorso e medicato per le ferite al volto.

Dopo rapide indagini la Polizia ha ricostruita la vicenda: “i due arrestati avevano teso un agguato alla vittima poiché ritenevano che avesse insediato la compagna del Leckram Bhoyro il quale con l’aggressione aveva provveduto a vendicarsi” – spiegano fonti della Polizia.

I due arrestati sono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa della direttissima.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.