Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Catania. Record di presenze al Salone della Comunicazione

Foto di Marco Ognissanti Photo Agency
Foto di Marco Ognissanti Photo Agency

Numeri da record per il Salone della Comunicazione organizzato da Confcommercio Catania. Registrati in questa IX edizione il 30% in più di ingressi e la presenza di visitatori provenienti non solo dall’intera Sicilia, ma anche dalle regioni del Sud Italia e dai Paesi del Bacino del Mediterraneo, come Malta.

Organizzato da Expo Mediterraneo, ente  di Confcommercio Catania, il Salone dedicato alle tecnologie per la stampa, al gadget pubblicitario e alla comunicazione visiva ha lasciato pienamente soddisfatti tutti i suoi protagonisti, dimostrando con forza di essere la 2^ fiera italiana di settore dopo la milanese Promotion Trade Exhibition e un punto di riferimento unico per il Sud Italia.

Soddisfatti sia gli espositori e le aziende che in Fiera hanno stipulato accordi e sottoscritto contratti di lavoro, che i visitatori, che hanno trovato il Salone utile, accattivante e formativo.

Indicazioni importanti anche dalle aziende che non hanno aderito all’edizione 2015, ma che avendo visitato la Fiera hanno già sottoscritto la propria presenza alla prossima, quella del decennale.

“Questo risultato, vincente sotto tutti i punti di vista -ha commentato il presidente  Domenico Ambra – è frutto di un lavoro di squadra, composta da tutto il sistema Confcommercio Catania Imprese per l’Italia e della fiducia degli imprenditori che ancora una volta hanno scommesso sull’Expo della Pubblicità.

Numerosi i complimenti che ci sono giunti da più parti, non solo istituzionali come quelli del presidente di Confcommercio Catania Riccardo Galimberti, ma anche da addetti ai lavori del settore come Osvaldo Ponchia di Promotion Trade Exhibition. Naturalmente, da domani ci adopereremo per affinarci ulteriormente e organizzare una strabiliante decima edizione di Expo della Pubblicità”.

Sulla stessa linea Giuseppe Rapisarda, responsabile  generale di Expo Mediterraneo, che ha aggiunto: “Tra i tanti obiettivi raggiunti, siamo orgogliosi di affermare che abbiamo ottenuto anche la presenza di un pubblico specializzato, proveniente da regioni del Sud Italia come Puglia, Campania e Calabria e dei Paesi del bacino del Mediterraneo. In particolare, i molti giunti da Malta a Etnafiere per toccare con mano le novità del settore e per partecipare ai nostri incontri formativi”.