#Catania. Prorogato il bando per l’affido dei servizi negli Asili nido

asilo di Catania, prorogato di due settimane il bando per l’affidamento dei servizi ausiliari negli asili. L’ Villari lascia più tempo ai sindacati e alle cooperative per studiare il bando. La nuova scadenza il 21 gennaio.

Un incontro presso i Servizi Sociali, presieduto dall’ Angelo Villari, è servito per operare un approfondimento del bando e per dare il tempo al mondo alle forze sociali e alle cooperative di esaminarlo meglio.

justify;">La scadenza è stata prorogata di due settimane e fissata per mercoledì 21 gennaio.

“Abbiamo voluto certificare che fosse tutto in linea con le norme – spiega Villari – e, come eravamo convinti, così è risultato. Ma questa amministrazione ha voglia di confrontarsi sempre e, dopo avere salvato il servizio degli asili nido, cancellati dal piano di rientro, ha quindi deciso di prorogare il bando per l’affidamento dei servizi degli asili nido di due settimane in maniera che tutti possano studiarlo bene. Infatti, è stato chiesto da più parti di prorogare la scadenza. Puntiamo – conclude l’assessore – al pieno coinvolgimento dei sindacati e della cooperazione per riuscire nell’opera di riorganizzazione di questo servizio così importante ed essenziale per la città”.

mm

Armando Montalto

Tra la metà dei Novanta e i primi Duemila ha cambiato città, paese e occupazione con la rapidità di un colibrì. Insomma, questo quarantenne messinese, dopo aver fatto consegne a Canal Street, parlato in nome della UE, letto Saramago, tirato sassi sul Canal Saint Martin e bevuto fiumi di birra ha deciso. Tornare a casa, mettere su famiglia e la testa a posto. Oggi si divide tra libri, mare e famiglia. Intanto, prova a scrivere e a raccontare Messina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.