Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Catania. Palma crolla su una donna in strada, muore a 49 anni

Piazza Cutelli, CataniaIncredibile incidente a Catania. Patrizia Scalora, seduta su una panchina in una strada pubblica, assieme alla figlia, muore schiacciata da una palma, abbattutasi all’improvviso sul suolo. La vittima aveva 49 anni.

Si trovava nella centralissima piazza Cutelli con la figlia di 25 anni. Nulla da fare. I soccorsi hanno accertato la sua morte immediata. La Procura ha aperto un’inchiesta.

Il fascicolo, contro ignoti, ipotizza il reato di omicidio colposo. Il sostituto procuratore Agata Santonocito ha disposto una campionatura della palma per verificare il suo stato di salute, affidando gli accertamenti al Corpo forestale.

Il crollo non è ritenuto collegato al vento che soffiava stamattina sulla città. Il magistrato non ha disposto l’autopsia. Le indagini sono state delegate al Comando Provinciale dei Carabinieri di Catania.

Il sindaco di Catania Enzo Bianco e la sua Giunta hanno espresso “profondo dolore e commozione per la morte della signora Patrizia Scalora, e il proprio cordoglio e quello di tutta la città alla famiglia”.

Sembra che la palma, alta cinque metri, si sia spezzata a metà del tronco a causa del vento, perché indebolita da un raro attacco laterale del punteruolo rosso, che di solito infesta la chioma di queste piante. Alcuni giorni fa gli operai del Comune avevano potato l’albero, ma il parassita, essendo a un’altezza di circa 3 metri, non sarebbe stato individuabile.

Come riporta l’Ansa, il sindaco Bianco ha disposto un’indagine interna, parallela a quella della magistratura, per accertare eventuali responsabilità e dato disposizioni al consulente per il Verde Annibale Sicurella, perché insieme agli esperti di Forestale, Università e Orto botanico, ci si attivi per un’attenta ispezione dello stato di salute di tutte le palme presenti in città.