Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Catania. Lancia sassi contro i tifosi del Catanzaro, DASPO a un ultras recidivo

DASPO GELA RAGUSA Polizia

Lo scorso 11 ottobre, in occasione dell’incontro di calcio Catania -Catanzaro, agenti della DIGOS hanno arrestato un 28enne catanese per violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale pluriaggravate dal travisamento in luogo pubblico, dal lancio di oggetti contundenti all’indirizzo delle Forze dell’Ordine nonché dal concorso di persone in numero superiore a dieci.

E così, è stato emesso nei confronti del 27enne un provvedimento divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive (DASPO) per otto anni con obbligo di comparizione.

“La sanzione –

spiegano dalla Questura di Catania – è stata fissata nell’entità massima stabilita dalla legge a causa dei pregiudizi di polizia, nonché del precedente DASPO a cui era stato sottoposto per fatti di violenza commessi in occasione dell’incontro di Atalanta-Catania del 23 settembre del 2009″.

Il provvedimento, convalidato dall’Autorità Giudiziaria, prevede tra l’altro che l’indagato nel corso delle partite di calcio del Catania si rechi presso un ufficio di polizia due volte nel primo e due volte nel secondo tempo negli incontri casalinghi e una volta nel primo e una volta nel secondo tempo in quelli fuori casa.

Sono tutt’ora in corso le indagini da parte della DIGOS per individuare ulteriori responsabili della gravissima azione delinquenziale.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.