Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Catania. I Carabinieri arrestano a Librino pusher e vedetta

Carabinieri notteIeri sera, i carabinieri della Squadra Lupi hanno arrestato una vedetta e un pusher a Librino. Oltre alla droga i militari hanno sequestrano anche un pizzino-rendiconto.

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale hanno arrestato, nella flagranza, un 39enne e un  23enne. I due sono accusati, in concorso, di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

“I militari si legge in una nota del Comando Provinciale di Catania dei Carabinieri – si sono appostati nei pressi di uno dei tanti palazzoni di viale Castagnola, teatro di spaccio per conto delle famiglie mafiose della zona, e hanno notato i due”.

Alla base delle scale del caseggiato  la vedetta, mentre il pusher in fondo alla scala consegnava la droga e incassava il denaro. Per poterli catturare entrambi, i carabinieri, hanno preferito non fermare gli acquirenti per poi piombargli addosso al momento propizio e arrestarli.

Il pusher è stato trovato  in possesso di oltre cento dosi tra cocaina, hashish, orange-skunk e marijuana nonché un centinaio di euro in contanti.

Importante dal punto investigativo è stato il rinvenimento nelle tasche del pusher di un pizzino con annotati dei nomi, perlopiù fittizi, e delle cifre,  accanto a ognuno di essi,  indicanti le cifre incassate o da incassare.  La droga, il denaro e il pizzino sono stati  sequestrati mentre gli arrestati, in attesa della direttissima, sono stati posti agli arresti domiciliari.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.