Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Catania. Entra nel clou la quinta edizione del Tango d’autunno

 

Joe Corbata e Lucila Cionci
Joe Corbata e Lucila Cionci

In questi giorni a Catania si sono giunti tangueros da tutt’Italia per partecipare alla quinta edizione del Tango d’autunno. La manifestazione, organizzata da Caminito Tango, con il supporto logistico dell’Accademia Projecto Tango, è iniziata venerdì scorso e fino a domenica 1 novembre vedrà una serie di stage, eventi ed esibizioni.

Dopo il grande successo e pubblico delle grandi occasioni per lo show dei grandi ballerini Neri Piliu e  Yanina Quiñones, da giovedì 29 ottobre si riparte con il workshop intensivo che il duo Joe Corbata e Lucila Cionci. Le lezioni si svolgeranno presso l’Accademia Projecto-Tango di Catania ogni sera dalle 20 e 30 e si avvarranno dell’assistenza dei maestri residenti dell’Accademia Angelo e Donatella Grasso.

L’appuntamento clou sarà poi per la sera di sabato 31 ottobre presso la Sala Danza della Cittadella Universitaria. La storica cornice universitaria vedrà impegnata  la coppia Joe & Lucila in uno spettacolare show di mezzanotte,

la serata, invece, avrà inizio alle  21. La domenica poi sarà la voltaa del Baile de despedida presso lo SkyFall di via Vagliasindi, nuova location del tango catanese.

Tango Joe Corbata e Lucila Cionci
Joe Corbata e Lucila Cionci

“Il Tango d’Autunno – ricorda la presidente di Caminito Tango Elena Alberti – è la continuazione naturale del nostro percorso culturale sul tango. Si cerca  in particolare di svelare come il tango sia un linguaggio artistico universale che trascende la comune nozione di territorialità argentina per mescolare invece molte culture e tradizioni locali e transnazionali. Le coppie di ballerini scelte – continua Angelo Grasso, direttore artistico dell’associazione – rappresentano un aspetto assolutamente originale all’interno dell’universo tanguero internazionale: Neri e Yanina,  Joe e Lucila dimostrano un’eccezionale creatività nella loro personale interpretazione del Tango che coniuga meravigliosamente innovazione e tradizione”. Il tutto in una cornice barocca, quella catanese, che si apre all’Autunno e a una stagione invernale ricca di eventi e manifestazioni.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.