#Catania. Corsa di cavalli clandestina a San Cristoforo, denunciato 19enne

Polizia a CavalloAvevano postato su facebook il filmato di una corsa clandestina di cavalli svoltasi in via della Concordia nel primo pomeriggio di domenica scorsa. E così, la Polizia ha rintracciato e denunciato un 19enne per maltrattamento di animali, spettacoli vietati, sevizie agli animali, promozione di competizioni non autorizzate fra animali e favoreggiamento personale.

Ieri, gli agenti del Commissariato San Cristoforo, con l’ausilio dei colleghi della Squadra a cavallo e dei veterinari dell’ASP di Catania, hanno controllato diverse

stalle. Sono state riscontrate irregolarità amministrative a carico del padre del 19enne denunciato, proprietario di un cavallo, poi sequestrato.

“Durante i controlli  – aggiungono dalla Questura di Catania – i poliziotti sorprendono un ragazzo che portava al laccio un puledro lungo via Vetrano. Alla vista degli agenti il ragazzo scappa dileguandosi nelle viuzze del rione”. Il puledro abbandonato, dopo un rapido controllo è risultato coinvolto nella corsa clandestina e quindi è stato sequestrato.

Sono state riscontrate irregolarità anche durante il controllo di altre stalle. Infatti, sono stati trovati quattro cavalli senza i microchip identificativi e i codici aziendali. Sono state comminate sanzioni amministrative per un totale di circa 50 mila euro.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *