Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Catania. Controlli a Librino, armi, refurtiva e maltrattamento d’animali

operazione_polizia_550Sin dalle prime ore della mattina di ieri, 11 marzo,  la Polizia di Catania,  nel più ampio piano di potenziamento dei servizi operativi disposti dal Questore Marcello Cardona, ha effettuato un approfondito servizio di controllo del territorio nel quartiere di Librino. Scoperte armi, refurtiva e un pony tenuto in indicibili condizioni igieniche.

Hanno partecipato all’operazione gli  agenti dell Volanti, coadiuvati da personale del Commissariato Librino, dalle Squadre Cinofili e dalla Polizia a Cavallo, dagli artificieri e dalla Scientifica. Inoltre, sono intervenuti equipaggi della Polizia Provinciale e Locale, mentre l’elicottero Poli 115, del Reparto Volo di Reggio Calabria, dall’alto vigilava sulle operazioni.

Dalla Questura di Catania raccontano che “in un garage, nella disponibilità di due fratelli, pregiudicati catanesi, ben protetti da un sofisticato sistema di videosorveglianza, i poliziotti si sono trovati difronte a un deposito il cui eterogeneo contenuto ha fatto loro pensare a un sicuro magazzino di refurtiva. Tutte le categorie merceologiche erano presenti: dalle biciclette agli strumenti musicali, dai climatizzatori alle casseforti, e, ancora, attrezzi, utensili, televisori”. Sempre nello stesso garage gli agenti hanno trovato una pistola giocattolo riproduzione del modello in uso alle Forze di polizia, modificata e priva di tappo rosso, e attrezzi da scasso.

Nello stesso edificio, “all’interno di un vano tecnico dell’ascensore, i poliziotti -aggiungono dalla Questura-hanno rinvenuto 50 cartucce per pistola calibro 38 special e 46 cartucce calibro 9 full metal jacket, un caricatore per cartucce calibro 9, un passamontagna mephisto  e, a completamento del corredo per il perfetto rapinatore due ricetrasmittenti sintonizzate sulle frequenze delle Forze di polizia. Sull’inquietante ritrovamento sono in corso indagini”.

Durante l’operazione la Polizia ha anche trovato un pony tenuto in indicibili condizioni igieniche, il cavallo è stato affidato alle cure del servizio Veterinario dell’ASP di Catania che ha proceduto ai controlli sulla salute dell’animale.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.