Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Catania. Arte e Disabilità, Attori e pubblico insieme in Sciarada

sciaradaDomenica 11 giugno, alle 19.30 al Centro Zo di Catania, l’Associazione Culture Possibili, impegnata da anni in progetti inclusivi legati alla disabilità, presenterà la performance partecipata Sciarada, frutto del lavoro svolto all’interno del laboratorio di narrazione collettiva svoltosi durante l’anno.
Promossa in collaborazione con l’Associazione Culturale Zo e con il contributo di Unicredit, Sciarada vuole rompere le regole dell’evento artistico tradizionale per trasformarsi in una festa, in un caos di gesti e parole, in cui ciò che può accadere non dipende dalla bravura dei performer ma dalla disponibilità di ciascuno all’incontro, dall’atteggiamento più o meno disponibile dei partecipanti, dalla volontà personale di farsi coinvolgere e di scoprire l’altro, abbandonando ogni pregiudizio.
Nell’ottica della performance partecipata, si proverà infatti a condividere con il pubblico l’esperienza del gruppo che gioca insieme, che inventa storie, che scrive improbabili racconti, che trova spazi di interazione semplici e diretti. Dal francese chiacchierare, la Sciarada è un gioco in cui le parole si uniscono per crearne altre ma significa anche, nell’uso comune, confusione, difficoltà, situazione complicata.
I dieci partecipanti del laboratorio, condotto dall’attrice Pamela Toscano, si sono cimentati nel condividere in modo inizialmente caotico i propri modi di comunicare, per trovare poi linguaggi comuni, competenze condivisibili, in un panorama variegato che include normodotati e portatori di handicap, alla ricerca di canali di comunicazione che valorizzino le caratteristiche specifiche di ognuno. L’ingresso alla performance è gratuito, il pubblico potrà contribuire con donazioni libere.