Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Catania. Arrestato stalker 44enne, botte e minacce alla ex convevente

stalkerGli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato un pregiudicato catanese 44enne, per sequestro di persona in concorso, rapina e atti persecutori.

Domenica mattina, una donna è stata obbligata dall’ex convivente, a furia di calci e pugni, a salire su un’auto Lancia. L’uomo l’ha condotta nei pressi dello Stadio Massimino, in un luogo piuttosto isolato, e ha continuato con le botte. La donna, nel racconto che ha fatto alla Polizia, riesce a uscire dall’auto e scappare. Un passante attirato dalle urla si avvicina alla donna, in forte stato di shock, e la accompagna in auto in ospedale.

Le volanti della Polizia dopo ripetute segnalazioni raggiungono in ospedale la donna che  racconta degli insulti e delle minacce di morte subite dall’ex convivente e fornisce ulteriori dettagli sullo stalker.

Intanto, un equipaggio di pattuglia, dopo tutti i dati raccolti, incrocia lo stalker e lo arresta. Dopo le  formalità di rito i poliziotti lo mettono disposizione dell’Autorità Giudiziaria presso la casa circondariale di Piazza Lanza.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.