Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Catania. Arrestati tre ladri acrobati a Picanello

Polizia_ladriSorpresi mentre scendevano le scale dopo aver svaligiato un appartamento nel popolare quartiere di Picanello a Catania.  Finiscono in manette con l’accusa di furto aggravato tre pregiudicati di Librino: Salvatore Bonconsiglio (classe 1970), Giovanni Calì (classe 1989) e Amedeo Villa (classe 1992).

I tre, approfittando della momentanea assenza della proprietaria, si sono arrampicati sino a una finestra e una volta entrati in casa hanno depredato l’abitazione. Ma, una telefonata anonima ha allertato la Polizia che ha inviato immediatamente due Volanti.

Gli agenti hanno bloccato i tre mentre scendevano ancora le scale, la refurtiva in mano, convinti d’averla fatta franca. Il bottino, una pochette con i monili in oro arraffati nell’appartamento violato, è stato subito restituito alla vittima.

Una successiva perquisizione nelle abitazione degli arrestati ha permesso il recupero di un tesoro composto da monili in oro, preziosi, accendini di pregio e collane di cristallo, ma, soprattutto, da orologi di marca. Tutta la refurtiva è stata sequestrata e sono in corso accertamenti per poterne identificare i proprietari.

Dalla Questura di Catania spiegano che “chiunque fosse stato vittima di un furto in appartamento a seguito del quale siano stati trafugati preziosi e/o orologi, può rivolgersi l’URP della Questura inviando una mail, contenente copia della denuncia e una foto descrittiva dell’oggetto rubato, all’indirizzo urp.quest.ct@pecps.poliziadistato.it: in caso di positivo riscontro si verrà contattati dall’Ufficio che svolge le indagini”.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.