Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Castel di Tusa, il mare restituisce il cadavere di un sub

MESSINA. Il cadavere di un sub in avanzato stato di decomposizione è stato rinvenuto nel tardo pomeriggio di ieri in una spiaggia di Castel di Tusa. Sul posto, oltre ai carabinieri di Mistretta agli ordini del capitano Francesco Marino, i Vigili delFuoco di Santo Stefano di Camastra e il sostituto di turno del Tribunale di Patti Giorgia Orlando, che coordina le indagini. I resti, dei quali non è stato possibile accertarne neanche il sesso e l’età approssimativa, sono stati trasferiti all’ospedale di Patti, dove nelle prossime ore sarà eseguito l’esame autoptico.

Immagine: Google Maps