Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Caltanissetta. L’Udc richiede la convocazione del Consiglio Comunale per l’emergenza stranieri

campo_nomadi_immigratiA Caltanissetta l’Udc locale ha richiesto la convocazione straordinaria e urgente del Consiglio Comunale in merito alla pubblica sicurezza legata alla presenza di immigrati in città

Venerdì 9 gennaio il gruppo consiliare dell’Udc ha presentato alla presidente del Consiglio, Leyla Montagnino, una richiesta di convocazione straordinaria e urgente del Consiglio Comunale. La richiesta è stata sottoscritta anche da altri consiglieri comunali, compresi alcuni della minoranza.

Questo il testo della richiesta: “Egregia dottoressa Leyla Montagnino, in data 16 dicembre la nostra comunità ha assistito all’ennesima rivolta da parte di immigrati che a torto o ragione hanno protestato per l’ottenimento e il godimento di diritti politici nella nostra Nazione. Il diritto alla manifestazione è sancito dalla nostra costituzione, ma ciò che non è permesso, per legge, è l’interruzione del pubblico servizio oltre ad atti osceni in luogo pubblico ai quali cittadini, adulti e bambini, hanno potuto assistere in Via Niscemi. Ciò non è oltretutto tollerabile anche a seguito dell’ordinanza sindacale del 26 settembre 2014 che è stata emanata per contrastare azioni che possano offendere i sentimenti di ciascun cittadino attraverso l’oltraggio alla pubblica decenza. Tutelare l’ordine pubblico significa prevenire le azioni collettive di violenza e di arbitrio e garantire l’ordine sociale inteso come quieto svolgimento della vita comunitaria in tutte le sue manifestazioni di tipo economico, culturale, volontaristico”.

Concludono i firmatari chiedendo, “di indire urgentemente una seduta straordinaria del Consiglio Comunale alla presenza del Prefetto, del Questore, della Deputazione nazionale e regionale che rappresenta il nostro territorio e del Comandante dei Vigili Urbani, per discutere i comportamenti degli immigrati nel nostro territorio e le azioni da intraprendere, attraverso un atto di indirizzo politico, atto a prevenire e contrastare azioni incivili ed illegali nel nostro Comune”.

Giuseppe Marino

Laureato in Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Si occupa a tutto campo della sezione sportiva di Sicilians, con un occhio di riguardo verso il calcio nostrano. Vi racconterà di tutto e di più sull'ACR Messina e sul panorama sportivo regionale.