#Caltanissetta. Inala eroina e finisce priva di sensi al pronto soccorso

volante_poliziaDurante la notte, una ventitreenne, residente a Caltanissetta, perde i sensi in seguito all’assunzione di alcol e droga e finisce al pronto soccorso dell’Ospedale Sant’Elia. Ai sanitari riferisce di aver perso conoscenza dopo aver inalato una sostanza stupefacente acquistata poco prima da uno sconosciuto.

Immediatamente intervengono gli agenti delle volanti e sequestravano un involucro, di circa un grammo, contenente una polvere tendente al rosa che, dai test effettuati presso la Polizia Scientifica, risultava essere

presumibilmente eroina.

“La giovane sentita dai poliziotti ha riferito di aver comprato la dose nel Centro storico, da uno sconosciuto, pagandola 50 euro e, subito dopo l’inalazione, di essersi sentita male” – spiegano dalla Questura di Caltanissetta. L’eroina venduta in strada contiene basse dosi di principio attivo perché è corretta, dagli spacciatori al dettaglio con varie sostanze da taglio, per aumentarne il volume e migliorare i guadagni – aggiungono dalla Polizia. Alcune di queste sostanze possono essere molto nocive per l’organismo, specie se assunte assieme all’alcol”. Intanto, sono in corso indagini da parte della Squadra Mobile per individuare il responsabile della cessione della droga. 

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.