Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Caltanissetta. Erranza e approdi, la poesia di Giuseppe Giovanni Battaglia

Poesie_Battaglia Giuseppe-Giovanni-BattagliaContinua la rassegna Erranza e approdi, venerdì 3 luglio, alle 18, nella Sala degli Oratori di Palazzo Moncada a Caltanissetta sarà presentata l’opera omnia del poeta Giuseppe Giovanni Battaglia, poeta prematuramente scomparso nel 1995 a quarantaquattro anni.

La Rassegna, proposta dall’Amministrazione comunale, con il concorso di altri enti, associazioni e artisti, ha iniziato, a partire da giorno 20 giugno, Giornata mondiale dei profughi, un percorso di riflessione sul concetto di erranza.

style="text-align: justify;">La presentazione dell’opera di Battaglia all’interno della rassegna si coniuga con quanto espresso dallo stesso poeta “Ho tentato di far vivere anche nel mio verso la fine della cultura contadina“.

Tutta la sua poesia, infatti, si articola intorno alle idee di cambiamento, strappo violento, allontanamento e fuga, dell’impeto eversivo e del ritorno alle radici.

Il testo, edito da Lithos e curato da Vincenzo Ognibene, pittore della mostra che si trova esposta al piano superiore del Palazzo, sarà presentato da Antonio Vitellaro. Parteciperà il sindaco di Aliminusa Filippo Dolce, dove ha sede il Parco letterario dedicato al poeta.  Il pomeriggio sarà intervallato da letture e canti ebraici a cura del gruppo Beny Efraim.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.