Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Caltanissetta. Arrestato pusher gelese, aveva in casa cocaina e contanti

operazione_polizia (1)Lunedì, 16 marzo gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Gela, provincia di Caltanissetta, hanno arrestato il 32enne Baldassare Nicosia. Durante una perquisizione, effettuata con il supporto del cane Asko, i poliziotti hanno trovato nella sua abitazione 40 grammi di cocaina e migliaia di euro in contanti.

“Nello specifico, durante un apposito servizio predisposto per la prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, i poliziotti decidevano di controllare Nicosia, peraltro gravato da precedenti specifici” -spiegano dalla Questura di Caltanissetta.

Nel corso della perquisizione, il cane Asko della Sezione Cinofili della Questura di Palermo ha trovato 40 grammi di cocaina suddivisa in dosi, un bilancino di precisione e materiale per il taglio dello stupefacente.

Polizia_caltanissettaGli agenti hanno inoltre rinvenuto “7 mila e 500 euro in banconote di vario taglio, molto probabilmente frutto dell’attività illecita di spaccio, nonché due scanner-rilevatori di apparecchiature elettroniche, sicuramente utilizzate dal Nicosia per bonificare gli ambienti e mezzi a lui in uso per eludere eventuali investigazioni sul suo conto” – aggiungono dalla Polizia.

Nicosia dopo la perquisizione è stato arrestato e messo a disposizione del Pubblico Ministero che ne ha disposto l’arresto ai domiciliari presso la sua abitazione.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.