#Caltanissetta. Aggredisce moglie e figlio, denunciato un quarantenne

Violenza minoriBotte alla compagna e al figlio. Ennesimo caso di violenza domestica da parte di un uomo nei confronti dei familiari.

Nel pomeriggio di ieri a Caltanissetta, i poliziotti delle Volanti della Polizia, dopo una segnalazione, sono intervenuti a casa di una coppia. Gli agenti, arrivati sul posto, raccolgono la testimonianza di una trentenne che racconta di botte e da parte del compagno. Durante una lite l’uomo, un quarantenne pregiudicato, aveva aggredito lei e il loro figlio minorenne. La donna, inoltre, riferisce di essere stata percossa e minacciata con un coltello e che, in preda alla paura, era fuggita di casa, rifugiandosi dai vicini.

Poco dopo, gli agenti hanno bloccato l’uomo trovato in possesso di un coltello da cucina, nascosto nella tasca dei pantaloni. Condotto in Questura, dopo le formalità di rito, il quarantenne è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.

La donna e il figlio, sottoposti a cure mediche presso l’Ospedale Sant’Elia,  hanno riportato escoriazioni, verosimilmente causate dall’uomo nel corso dell’aggressione, guaribili rispettivamente in cinque e quattro giorni.

Antonio Maimone

Laureato in giornalismo all'Università di Messina. Ha sempre avuto la passione per il calcio e per lo sport in generale. Ha collaborato con diverse redazioni sportive e per Sicilians vi porterà all'interno di tutte le realtà sportive locali e regionali, facendo ogni tanto qualche passaggio in cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.