Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Calciomercato, Tiscione all’A.C.R. Messina

Il primo rinforzo dell’A.C.R. Messina non viene da lontano. Manca l’ufficialità di un contratto per il quale occorre attendere almeno fino al 30 giugno, ma l’interesse della società che fa capo al patron Lo Monaco nei confronti dell’attaccante del Città di Messina Filippo Tiscione è ormai cosa certa.

Palermitano, classe ’85, Tiscione ha contribuito in maniera sostanziale all’ottimo piazzamento della peloritana neo promossa siglando ben tredici reti.

Capocannoniere di serie D vestendo la maglia del Licata nella stagione precedente. Il suo esordio risale al 2003-2004. Quindici presenze nel Siracusa che allora militava in Serie D. Poi Cosenza, Vibonese, Trapani, Nissa, Nocerina, Fk Partizan (serie A serba), Melitese, Valle Grecanica. Cinquanta le marcature complessive.

Gran fiuto del gol, Tiscione è rapido nei movimenti ed esperto nel fornire assist preziosi ai compagni. Un innesto di primordine nel reparto offensivo dell’A.C.R. Messina, grazie al quale poter addirittura riconsiderare l’opzione del 4-3-3 su cui aveva già puntato, a dire il vero senza grandi risultati, il tecnico Catalano a inizio stagione. Modulo per interpretare il quale occorrono i giocatori giusti.

Certo rapida tanto quanto il bomber “in miniatura” è la dirigenza dell’A.C.R. Messina che, a pochi giorni dalla gara casalinga della Poule Scudetto disputata contro l’Ischia, guarda già alla Lega Pro assestando il primo colpo di mercato.